Come fare il pollo alla birra con la ricetta originale in padella e al forno

Il pollo alla birra, ottima alternativa per cucinare la carne bianca in maniera sfiziosa, con la ricetta originale per un secondo ricco di gusto

Il pollo alla birra è un secondo piatto particolarmente sfizioso. Costituisce un'alternativa da non sottovalutare per preparare in maniera allettante la carne di pollo. La cottura con la birra regala alla carne un sapore unico, fondamentale a questo proposito sarà quindi la scelta del tipo, che non dovrà risultare particolarmente amaro, per questo si consiglia una bionda. Altro punto a favore il fatto che a fine cottura il pollo risulti morbido e non secco, cosa che spesso avviene quando si abbia a che fare con le carni bianche.

Il pollo alla birra può essere cotto indistintamente in padella e al forno (opzione, quest'ultima, che in questo periodo tendo ad evitare relegandola a periodi migliori, leggasi temperature più basse). Ecco come fare il pollo alla birra in maniera facile con la ricetta originale.

Ingredienti


1/2 kg di pollo (fusi, alette o petto)
33 cl di birra chiara non troppo amara
1 cipolla
rosmarino qb
farina qb
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Procedimento


Come fare il pollo alla birra con la ricetta originale in padella e al forno

Tagliare il pollo a pezzi (solo se si utilizza il petto) ed infarinarli. Versare in una padella abbondante olio e soffriggere la cipolla affettata sottilmente insieme al rosmarino. Aggiungere quindi i pezzi di pollo e farli insaporire bene rigirandoli. Versare sopra la birra e mescolare bene. Coprire con il coperchio e cuocere per circa 25 minuti, controllando la cottura di tanto in tanto. Regolare di sale e servire subito il pollo caldo.

Nel caso in cui si voglia cuocere il pollo in forno, dopo avere infarinato i pezzi, distribuire la cipolla affettata sottilmente sul fondo di una teglia irrorandola con abbondante olio. Unire il rosmarino e posizionare i pezzi di pollo. Coprire con la birra, salare e cuocere per 40 minuti a 200 °C girando di tanto in tanto durante la cottura.

Foto | MissMessie

  • shares
  • Mail