Ecco la conserva di peperoni piccanti con la ricetta facile

Ecco una conserva adatta agli amanti del genere: quella di peperoni piccanti da preparare in casa con la ricetta semplice

Amanti dei sapori forti non potete perdere la ricetta di questa conserva. Si tratta di una preparazione da custodire gelosamente in dispensa e da tirare fuori ogni qual volta si abbia voglia di un'esperienza unica. La conserva di peperoni piccanti si rivela adatta a preparare degli antipasti sfiziosi, rustici. Rappresenta una crema piccante da spalmare sui crostini o sulle tartine o da accompagnare a secondi piatti a base di carne. Ancora, può essere utilizzata per arricchire il condimento della pasta.

Ecco la conserva di peperoni piccanti con la ricetta facile

Si consiglia di indossare dei guanti nella fase iniziale della preparazione, ovvero quella della pulizia dei peperoni, per evitare fastidiose conseguenze. Gli ingredienti da utilizzare sono davvero pochissimi, alcune versioni prevedono anche pochi pomodori, questa variante, che proviene da quì, no. Provate anche l'olio piccante da fare in casa.


Ingredienti

1 kg peperoni tondi piccini
2/3 peperoncini piccanti
1/2 bicchiere di vino bianco
acqua bollente


Preparazione


Lavare bene i peperoni, quindi asciugarli. Tagliarli per il lungo, eliminare i semi ed i filamenti bianchi interni, quindi tagliarli a pezzi grossi. Trasferirli in una pentola ampia, coprirli con il vino e porre il coperchio. Fare cuocere su fiamma bassa ed unire man mano e se necessario poca acqua bollente. Una volta morbidi, ovvero terminata la cottura, passarli al passarverdure dopo averli fatti sgocciolare, quindi trasferire il composto ottenuto nei vasetti di vetro precedentemente sterilizzati. Chiudere bene i tappi e fare raffreddare da capovolti per creare il sottovuoto. Conservare in dispensa.

Foto | Agustin Ruiz

  • shares
  • Mail