Ecco i porri al gratin per un contorno sfizioso

Un contorno vegetariano semplice ma appagante? Provate i porri al gratin per cena

Il gratin di porri è un contorno appagante e sfizioso da preparare per una cenetta in famiglia. I porri mi mettono spesso in difficoltà. Il loro sapore particolare, deciso, deve venire esaltato ma non coperto, il che non risulta sempre facile. Trovo invece che in questa ricetta raggiungano il massimo del gusto. La besciamella, infatti, li avvolge in maniera poco invadente ma contribuisce allo stesso tempo a dare vita ad una pietanza saporita.

Ecco i porri al gratin per un contorno sfizioso

Insomma, li consiglio vivamente anche perchè non si tratta del solito triste contorno di verdure, a mio avviso potrebbe costituire tranquillamente un secondo piatto a tutti gli effetti. Un'apprezzata versione della pietanza può essere ottenuta unendo le patate ai porri che, come ben sappiamo, si sposano divinamente insieme. Provate anche i porri e zucchine in padella ed i porri al forno con speck.


Ingredienti


600 g di porri
500 ml di besciamella
200 gr di fontina
noce moscata
burro qb
parmigiano grattugiato qb
sale e pepe


Preparazione

Lavare i porri quindi eliminare la pellicola esterna che li ricopre e tagliarli a pezzi lunghi circa 4 cm. Porli in una pentola in acqua bollente salata e farli sbollentare per un paio di minuti. Scolarli e farli raffreddare. Adesso unire alla besciamella la noce moscata e mescolare bene. Tagliare la fontina a cubetti e prdisporre sul piano di lavoro una teglia. Porre un primo velo di besciamella e coprire con parte dei porri, della fontina ed una spolverata di parmigiano. Continuare così fino ad esaurimento degli ingredienti, quindi infornare a 180 °C per circa 25 minuti. Fare dorare sotto il grill e servire dopo un breve riposo.

Foto | Frédérique Voisin-Demery

  • shares
  • Mail