Lo strudel alle banane e cioccolato di Benedetta Parodi

Ecco come preparare in pochi passaggi un irresistibile strudel alle banane e cioccolato con la ricetta di Benedetta Parodi

Mi succede fin troppo spesso di acquistare delle banane, portarle in casa con i più buoni propositi di mangiarle salvo poi, dopo solo pochi giorni, ritrovarle ancora tutte li sul punto di annerirsi irrimediabilmente. Considerato il fatto che non possa mangiare un casco di banane tutte in una volta un ottimo metodo per smaltirle è sicuramente farne un dolce. Questa volta ho scelto di buttarmi sullo strudel alle banane e cioccolato di Benedetta Parodi.

strudel alle banane e cioccolato

Così come la maggior parte delle ricette da lei proposte anche questo strudel si rivela essere un dolce caratterizzato dalla semplice esecuzione. Pochi ingredienti, tra i quali la pasta sfoglia già pronta che riduce notevolmente i tempi di preparazione, le banane, ben tre (sarà contento chi ne abbia parecchie da smaltire) ed ovviamente il cioccolato. In pochi passaggi otterrete un dolce ottimo da servire a fine pasto, anche in occasione dei giorni di festa, perchè no? Accompagnatelo semplicemente con della salsa alla vaniglia o una colata di cioccolato fuso e qualche ciuffo di panna montata. Provate anche lo strudel di mele facile e lo strudel con pere e cioccolato da realizzare con il Bimby.

Ingredienti

3 banane
2 cucchiai di zucchero di canna
30 gr di biscotti secchi
40 gr di granella di nocciole
1 rotolo di pasta sfoglia
50 gr di gocce di cioccolato fondente
latte qb
gelato alla vaniglia qb

Procedimento

Sbucciare le banane, tagliarle a rondelle e poi a pezzi con l'aiuto di un coltello. Versarle in una ciotola ed unire lo zucchero di canna mescolando delicatamente. Tritare nel boccale del mixer i biscotti insieme alle nocciole. Stendere la pasta sfoglia e distribuire al centro metà della granella ottenuta insieme alle banane ed al cioccolato. Chiudere bene lo strudel, spennellare la superficie con del latte e spolverare sopra la granella rimasta. Incidere delicatamente praticando dei taglietti, quindi porre in forno per 20 minuti a 200 °C. Completare con una spolverata di zucchero a velo e servire.

Foto | Michela Simoncini

  • shares
  • +1
  • Mail