I crostini al tartufo in 5 ricette per le feste di Natale

Cinque ricette semplici e sfiziose per preparare dei golosi crostini al tartufo per Natale e Capodanno


I tartufi sono ingredienti pregiati e buonissimi che riescono a conferire sapore e magia anche ai piatti più semplici. Il tartufo ha un profumo penetrante e persistente che si sviluppa solo a maturazione completa, è relativamente raro e il prezzo varia in base alle annate, ci sono stati anni in cui il tartufo bianco più pregiato è stato venduto pure a 4.500 euro al chilo. L’Italia è una terra ricca di tartufi, si trovano da Nord a Sud ed è stata tentata anche la strada dei tartufi coltivati che però non hanno dato i risultati sperati. Natale e Capodanno sono occasioni perfette per portare in tavola piatti a base di tartufo, come risotti e pasta ma anche antipasti, oggi vi presentiamo cinque ricette gustose per preparare i crostini al tartufo.

crostini-tartufo

Crostini con tartufo e parmigiano


Preparate i crostini e poi mettete sopra il parmigiano, fatelo sciogliere sotto il grill per 3 – 4 minuti e poi completate con qualche fettina sottile di tartufo.

Crostini con salsa al tartufo


Grattugiate un paio di tartufi con una grattugia piccola e raccogliete il trito in una ciotola, poi coprite tutto con l’olio extravergine di oliva (quello buono mi raccomando!), unite un pizzico di sale e mescolate bene fino ad avere un composto omogeneo. Farcite i crostini e servite.

Crostini con tartufo e ricotta


Preparate i crostini e mettete sopra una crema fatta con ricotta sgocciolata, sale e olio extravergine, unite le fettine di tartufo e servite.

Crostini con burro e tartufo


Tritate finemente uno spicchio d’aglio, un ciuffo di prezzemolo e dei filetti di acciuga,unite l’olio e fate soffriggere. Nel frattempo sciogliete 100 gr di burro in una padella, poi unite 4 cucchiai di salsa al tartufo e mescolate, trasferite tutto in una ciotola e fate solidificare un po’. Spalmate il burro sui crostini e poi aggiungete il trito fritto, completate con qualche fettina di tartufo e servite.

Crostini con fonduta al tartufo


Prendete una ciotola e mettete 200 gr di fontina tagliata a pezzettini e copritela con 2 dl di latte, fate riposare un paio d’ore. Mettete 10 gr di burro in una pentola e fatelo sciogliere, unite un cucchiaino di farina e mescolate bene, poi unite il latte con la fontina e mescolate con la frusta, cuocete fino a quando il formaggio inizierà a filare. Aggiungete due tuorli e continuate a mescolare per qualche minuto. Mettete la fonduta in delle ciotole monoporzione e poi aggiungete i crostini di pane e del tartufo grattugiato o tagliato a fettine.

Foto | da Flickr di rei-san

  • shares
  • +1
  • Mail