La zuppa di verza e fagioli per riscaldarsi nelle serate fredde

Un piatto unico ed equilibrato: impariamo insieme la zuppa di verze e fagioli

zuppaverzafagioli.jpg

Avete presente quelle serate fredde e piovose, in cui si torna a casa tardi, magari pure dopo una lavata di capo ricevuta al lavoro? Ecco, se ad attendervi ci sarà un bel piatto di zuppa di verze e fagioli, sicuramente la vita tornerà immediatamente a sorridervi (e scongiurerete anche un bel raffreddore). Piatto unico in equilibrio di sapori, ma anche a livello nutrizionale – legumi, quindi proteine e carboidrati, e verza, che tra l’altro è un potente riduttore degli zuccheri nel sangue – è un’ottima alternativa al solito pasto.

Ingredienti



    10 foglie di verza
    300 g di fagioli borlotti secchi
    ½ cipolla
    1 l di brodo vegetale
    50 g di passata di pomodoro
    olio, sale e pepe

Preparazione


Mettete a bagno i fagioli

per una notte, lessateli in acqua salata per 40 minuti, lasciateli raffreddare nella loro acqua e solo una volta freddi scolateli e passatene la metà al mixer. Intanto soffriggete la cipolla affettata, unite la verza tagliata a striscioline, la passata di pomodoro e aggiustate di sale, facendo andare a fuoco medio per un quarto d’ora.

A questo punto unite i fagioli interi e quelli passati, il brodo e cuocete per un’altra mezz’ora, quindi impiattate in scodelle con crostini di pane e completate con pepe prima di servire.

Foto | thebittenword.com

  • shares
  • +1
  • Mail