Bignè salati, le migliori ricette vegetariane

Idee e consigli su come farcire i bignè salati con ripieni vegetariani

Bignè salati

Non ce li ricordiamo spesso, eppure i bignè salati sono un ottimo modo per risolvere un antipasto o un aperitivo veloce da offrire in casa. La pasta choux, infatti, può anche essere preparata prima, perfino congelata e tirata fuori al momento, quindi l’ardua scelta resta quella di come farcirli.

Se avete ospiti vegetariani, ovviamente si andrà sulle mousse di verdure, da inserire direttamente con la tasca da pasticcere. Un’opzione semplice è quella della crema di zucchine che si fa cuocendo le zucchine in forno e poi frullandole assieme a formaggio tipo philadelphia e aromatizzando con alcune foglioline di menta.

Indicato in autunno, il ripieno a base di funghi: dopo averli puliti accuratamente, fateli trifolare in padella con olio e uno scalogno appassito, poi unite della panna fresca a filo e frullate il tutto fino a ottenere una crema omogenea.

Per un gusto un po’ più intenso e una ricetta sostanziosa ecco il ripieno a base di legumi, ideali sono le fave e i piselli, da sbollentare preventivamente e cuocere nel brodo vegetale per 30-40 minuti. A questo punto potete passarli al mixer con parmigiano grattugiato, mandorle sgusciate e stracchino.

Per un tocco di colore, ecco i bignè alla crema di pomodori secchi, che, una volta ben sgocciolati, potete frullare assieme a robiola, semi di zucca ed erba cipollina. Unite un pizzico di sale, ma solo se serve.

Infine, chi ama il gusto della cucina mediterranea, non si lascerà sfuggire i bignè alla crema di olive. Potete riempirli realizzando una sorta di pesto di olive nere taggiasche da comporre con la ricotta; invece, se preferite le olive verdi, potete aggiungere alla ricetta anche qualche carciofino sott’olio.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO