Risotto con porro e carote, la ricetta

La ricetta facile e gustosa per preparare il risotto con porro e carote, un primo economico e buono per le cene in famiglia.

risotto con porro e carote

Il risotto con porri e carote è un primo piatto genuino e semplice che si presta bene a pranzi e cene in famiglia, è leggero e indicato anche per i bambini e per chi è a dieta. Il risotto con porri e carote potete servirlo al piatto ma anche gratinarlo al forno con un pochino di parmigiano, in modo da formare una crosticina croccante.

Ingredienti


    350 gr di riso carnaroli
    4 carote grandi (circa 400 gr)
    1 porro
    1 litro di brodo vegetale
    Sale
    Pepe
    Mezzo bicchiere di vino bianco secco
    60 gr di burro
    60 gr di parmigiano grattugiato
    Olio extravergine di oliva

Preparazione


Pelate le carote, lavatele e poi tagliatele a pezzettini piccoli. Pulite il porro, togliete le foglie verdi e lo strato più esterno, poi tagliatelo a rondelle sottili.

Prendete un tegame e mettete un po’ di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale, unite il porro e rosolatelo per qualche minuto, poi aggiungete le carote e cuocete a fuoco vivace per qualche minuto. Unite un mestolo di brodo e cuocete dolcemente fino a quando le carote si saranno ammorbidite un po’ e il brodo sarà evaporato.

Unite quindi il riso, tostatelo per un minuto e poi sfumate con il vino bianco, alzate la fiamma e fatelo evaporare. Portate il riso a cottura aggiungendo il brodo man mano che viene assorbito. A fine cottura aggiustate di sale e se vi piace aggiungete un pizzico di pepe.

Mantecate con burro e parmigiano, mescolate e poi mettete il coperchio e fate riposare qualche minuto.

Se il risotto è per i bambini potete saltare il passaggio in cui sfumiamo con il vino bianco, anche se comunque l'alcool evapora quindi è come se non ci fosse.

  • shares
  • +1
  • Mail