Taralli di Pasqua: la ricetta originale pugliese

La ricetta per preparare i taralli di Pasqua tipici della tradizione pugliese, biscotti glassati e decorati con gli zuccherini colorati.

Taralli di Pasqua

I taralli di Pasqua sono dei biscotti deliziosi e molto semplici che fanno parte della tradizione pugliese, sono buonissimi e potete anche regalarli insieme a colombe e uova di Pasqua. Questa ricetta si prepara in tre step: prima si prepara l’impasto e si formano i taralli, poi si mettono a bollire in acqua e infine si cuociono in forno e si glassano. Una preparazione diversa dai soliti biscotti, ma questo perché i taralli non sono semplici biscotti ma qualcosa di vicino alla poesia!

Ingredienti


    Per i taralli:
    500 gr di farina 00
    6 uova
    100 ml di olio extravergine di oliva
    10 gr di sale
    1 cucchiaio colmo di zucchero semolato
    30 ml di grappa
    Scorza grattugiata di 1 limone
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    1 cucchiaino di bicarbonato
    Per la glassa:
    2 albumi
    250 g di zucchero a velo
    3-4 gocce di limone
    Codette colorate

Preparazione


Prendete la planetaria e mettete dentro le uova, la grappa, sale, zucchero, l’estratto di vaniglia e il bicarbonato, montate con le fruste elettriche fino ad avere un composto gonfio e spumoso. Unite a filo l’olio extravergine di oliva e continuate a montare.

A questo punto sostituite la frusta con la foglia (oppure il gancio) e versate tutta la farina, impastate fino ad avere un composto omogeneo e compatto. Trasferite l’impasto su una spianatoia e continuate a impastare per 5 minuti circa in modo da avere un impasto liscio.

Prendete un po’ di impasto e formate un filoncino spesso tre centimetri e lungo circa 10 centimetri, chiudete le estremità e sigillate bene. Procedete così e preparate tutti i taralli.

Portate a ebollizione dell’acqua in una pentola spaziosa e tuffate tre taralli alla volta, prelevateli con il mestolo forato quando arriveranno a galla, poi fateli asciugare su una gratella.

Incidete lateralmente i taralli con un coltellino e poi metteteli su una teglia coperta di carta da forno. Cuocete i biscotti in forno preriscaldato per 15 minuti a 210°C e poi a 170°C e continuare per altri 20-25 minuti. Poi sfornateli e fateli raffreddare su una gratella.

Nel frattempo preparate la glassa, sbattete gli albumi con una forchetta e aggiungete lo zucchero a velo e le gocce di limone, mescolate bene tutto con una frusta fino ad avere una glassa lucida e omogenea. Immergete i taralli nella glassa e poi guarnite con gli zuccherini colorati, metteteli su una gratella e fate asciugare la glassa.

Foto | da Pinterest di Marzia Andrenacci
Via | peppeaifornelli

  • shares
  • Mail