Le fave e pecorino, la ricetta del piatto della tradizione

Fave e pecorino sono due ingredienti che si sposano alla perfezione, possiamo considerarlo un piatto tipico romano ma in realtà è amatissimo in tutta Italia. La primavera è la stagione delle fave che si possono gustare in tantissimi modi diversi, si possono fare pasta, zuppe, secondi, contorni e anche vari antipasti. Il pecorino romano è un formaggio versatile e saporito che si usa un po’ come il parmigiano, ma che si può anche gustare a fette abbinandolo a salumi, pane e verdure. Fave e pecorino è un binomio unico, si può gustare a fine pasto ma anche come antipasto, debitamente accompagnato da pane e salumi diventa un perfetto piatto unico.

Ingredienti


    Fave fresche
    Pecorino romano Dop
    Pane casareccio
    pancetta

Preparazione


Prendete le fave, aprite il baccello e sgranatele e staccate le fave, togliete l’escrescenza che ricopre il seme e man mano mettetele in una ciotola. Prendete un tagliere e mettete sopra la ciotola con le fave, la pancetta a fette e il pecorino romano, potete metterlo a fette oppure a scaglie se è molto stagionato. Accompagnate tutto con delle fette di pane casareccio e servite.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail