Identità Golose 2014, Heinz Beck è lo chef dell'anno

Heinz Beck è stato nominato come chef dell'anno, in occasione di un importante appuntamento legato al mondo della cucina e del gusto come Identità Golose 2014. Scopriamo insieme perché è stata presa questa scelta.

Heinz Beck è stato nominato come chef dell'anno. Davvero un grande riconoscimento per un cuoco di fama internazionale come lui, ottenuto in occasione dell'edizione 2014 di Identità Golose, un appuntamento davvero molto importante per il mondo del gusto e della cucina. E non solo italiana. Lo chef è davvero onorato ed entusiasta di questo prestigioso riconoscimento, che non capita certo a tutti di ricevere nel corso della propria carriera.

In occasione di Identità Golose 2014, Congresso Internazionale della Gastronomia ideato da Paolo Marchi, Heinz Beck ha ricevuto questo riconoscimento. Ma perché è stato assegnato proprio a lui? Ecco le parole dell'organizzatore della kermesse e di Casimiro Maule, dell'azienda vitivinicola Nino Negri di Chiuro in Valtellina:

Abbiamo pensato di assegnare questo premio ad Heinz perché, seppur italiano di adozione, più di qualsiasi altro cuoco nazionale, da vent’anni a questa parte ha portato l’eccellenza ed i sapori del “Buon Paese” al di là dei confini geografici. Inoltre, Beck ha da sempre dimostrato un sincero interesse per gli sviluppi della cucina nell’ambito della salute e del benessere, con una lungimiranza unica.

Lo chef, la cui cucina la possiamo assaggiare nel ristorante La Pergola di Roma, è stato premiato perché le sue ricette sono golose e ricche, ma anche sane, mentre il servizio in sala è davvero unico e in grado di rendere indimenticabile una cena da lui.

Heinz Beck

  • shares
  • Mail