Voglia di dolce? La ricetta del gelato con frutta congelata e latte è la risposta ai vostri problemi. Si tratta di uno di quei dessert estivi facili da fare in casa solo con prodotti sani e gustosi.

Quello che ne viene fuori è un gelato alla frutta fatto in casa senza uova. Potenzialmente vegan – semplicemente utilizzando un latte vegetale (quello di mandorle è il più indicato per il suo sapore naturalmente dolce) al posto di quello vaccino – rientra di diritto tra le ricette da far diventare sempre più abituali durante la bella stagione.

Del resto, è talmente semplice da realizzare e adatto praticamente all’alimentazione di tutti (chi è a dieta così come i bambini) che sarebbe un vero peccato non farci almeno un pensierino.

Se avete provato almeno una volta il famoso (sul web) gelato vegano con banana, questo non vi stupirà: prevede semplicemente l’aggiunta di frutta fresca di stagione ben matura (il che vi permetterà di non dover aggiungere ulteriori zuccheri). Meglio di così!

Ingredienti

1 banana matura grande
150 gr di frutta fresca a piacere (fragole, pesche, albicocche, ciliegie)
70 ml di latte di mandorle o vaccino

Preparazione

Iniziate la preparazione la sera precedente. Sbucciate la banana, tagliatela a pezzi e inseriteli in un sacchetto di plastica per alimenti.

Ponetelo in freezer per tutta la notte. Effettuate la stessa operazione con la frutta prescelta, dopo averla ben lavata, asciugata – eventualmente sbucciata o privata del nocciolo – ed infine tagliata a cubetti.

Al momento di preparare il gelato di frutta, prelevate dal freezer tutti gli ingredienti e trasferiteli all’interno del bicchiere del frullatore. Unite il latte freddo e frullate, a colpi di turbo, fino ad ottenere un composto cremoso e liscio.

Prelevate il gelato e servitelo subito decorandolo a piacere con un topping o della panna montata.

Photo | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 06-06-2019