Mandarini confit: cosa sono e come si preparano

28 Febbraio 2014

Con il termine confit si indica un metodo di cottura di origine francese volta alla conservazione dei cibi, verdure, ortaggi, frutta, ed alla preservazione e valorizzazione delle loro proprietà e dei valori nutrizionali. Richiede tempi lunghi e temperature basse, ma si tratta di una tecnica che non richiede particolari abilità.

Protagonisti della cottura in questione sono oggi i mandarini. Andranno posti in una teglia all’interno del forno caldo ma a temperatura molto bassa, per circa un’ora, con pochi aromi ed ingredienti semplici, come lo zucchero ed il sale. Volendo potreste unire anche del pepe rosa. Ecco come si preparano i mandarini confit.

Ingredienti

1 kg di mandarini biologici
olio extra vergine di oliva
sale
zucchero
aromi a scelta

Preparazione

Lavare i mandarini, tagliarli a fette e disporli in una teglia con olio extra vergine di oliva, del sale, dello zucchero, degli aromi a scelta e trasferire in forno caldo a 100 °C per circa 60 minuti.

Foto | salvatore capalbi

I Video di Gustoblog: Torta salata spinaci e feta