Le pesche al limone, la ricetta semplice

Ecco come preparare in 5 minuti delle deliziose pesche al limone per finire il pranzo o la cena in maniera leggera ma sfiziosa

Quella delle pesche al limone non è una vera e propria ricetta, ma vale la pena scoprirla in quanto potrebbe risultare un'ottima alternativa alla classica macedonia da servire a fine pasto, specie in estate. Non solo, sono ottime da gustare anche dopo cena, magari seduti in terrazza quando si cerca un po' di refrigerio nelle calde serate estive. Sono leggere, poco impegnative da preparare e non richiedono che pochi minuti.

Le pesche al limone, la ricetta semplice

Vi basterà lavare le pesche (sbucciarle nel caso in cui vi dia noia la buccia, altrimenti lasciarla) e tagliarle a cubetti, quindi mescolarle in una ciotola con poco zucchero, del succo e della scotza di limone ed a piacere del liquore o qualche fogliolina di menta fresca. Per renderle più golose arricchitele con un ciuffo di panna montata o con degli amaretti sbriciolati. Altre ricette sul tema sono quella delle fragole al limone e la macedonia di agrumi.

Ingredienti

6 pesche sode ma gustose
3 cucchiai di zucchero di canna
succo di un limone filtrato
1-2 cucchiai di liquore e/o
qualche foglia di menta fresca

Preparazione

Lavare le pesche, quindi sbucciarle e tagliatele a cubetti. Adesso versarle in una ciotola capiente e condirle con il succo e la scorza grattugiata del limone, lo zucchero ed il liquore, se lo si usa. Mescolare bene, fare riposare in frigo per circa un'ora, quindi trasferire nei bicchieri e decorare con le foglioline di menta.

Foto | Steven Taschuk

  • shares
  • Mail