Come preparare il sorbetto ai lamponi senza gelatiera

Preparare un ottimo sorbetto ai lamponi in casa senza gelatiera è possibile: scoprite come procedere

Per una piacevole e rinfrescante pausa estiva pomeridiana cosa c'è di meglio che un buon sorbetto ai lamponi? Questo si prepara anche senza gelatiera, non avete più scuse per non provarlo. Ovviamente, condizione necessaria è che abbiate a disposizione dei lamponi freschi e gustosi: essendo la frutta la vera protagonista di preparazioni del genere, dovrà essere di ottima qualità, pena la non riuscita di un ottimo sorbetto.

sorbetto al lampone senza gelatiera

Altro accorgimento che vale tutte le volte in cui si prepari un sorbetto in casa senza gelatiera consiste nel ricordarsi di mescolare spesso, dopo avere introdotto il recipiente contente il composto in freezer, il preparato con un cucchiaio avendo cura di rompere i cristalli di ghiaccio che andranno via via formandosi. Una volta completamente solidificato, invece, riducetelo a pezzi e frullatelo per pochi istanti: otterrete un composto cremoso proprio come quello delle pasticcerie. Provate anche il sorbetto al melone e quello al limone senza albume.


Ingredienti

250 gr di lamponi
150 ml di acqua
100 gr di zucchero

Preparazione


Lavare con cura i lamponi quindi, dopo averli asciugati, trasferirli all'interno del mixer ed azionarlo fino ad ottenere un composto omogeneo. Adesso unire anche acqua e zucchero e frullare ancora, quindi, una volta che lo zucchero si sarà completamente sciolto, trasferire il composto in un contenitore dalle pareti basse e poi in freezer, dove dovrà rimanere almeno 5-6 ore. Durante questo tempo ricordate di mescolarlo di tanto in tanto per rompere i cristalli di ghiaccio che andranno via via formandosi.

Foto | Rafel Miro

  • shares
  • Mail