Il pesto di olive e mandorle è una salsa deliziosa e versatile che potete usare per condire la pasta ma anche per farcire i tramezzini o condire i crostini di pane. La ricetta è stata inventata dal maestro di cucina Sergio Barzetti che l’ha proposta qualche tempo fa a “La Prova del Cuoco”, il programma di cucina di Antonella Clerici. Ecco la ricetta di questo sfizioso primo piatto estivo e fresco.

Ingredienti

400 gr di spaghetti
70 gr di olive di Gaeta
100 gr di mandorle
200 gr di pomodori pachino
40 gr di basilico fresco
50 gr di parmigiano grattugiato
Olio extravergine di oliva
Sale

Preparazione

Prendete una pentola e mettete l’acqua, il sale e due foglie di alloro e poi lessate gli spaghetti. Nel frattempo in un mixer frullate le olive denocciolate, qualche pomodorino, il parmigiano grattugiato, quattro cucchiai di olio extravergine di oliva e le mandorle, frullate bene tutto e poi aggiungete il basilico, unite qualche cucchiaio di acqua di cottura e frullate ancora un po’.

Tagliate i pomodori a pezzi grossi e scottateli in una padella con olio extravergine di oliva e sale. Scolate gli spaghetti, conditeli con il pesto e mescolate bene tutto, poi dividete la pasta nei piatti e decorate con i pomodorini saltati in padella.

Il pesto alle mandorle e olive lo potete anche preparare usando i pomodori secchi al posto di quelli freschi oppure usando del pistacchio insieme alle mandorle.

Foto | da Flickr di stone-soup

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 04-08-2014