La ricetta della quiche di verdure nella versione light

Rustica e light: la nostra quiche di verdure

Premesso che una quiche o una torta salata non potranno essere mai un vero e proprio piatto light – è insito nella natura stessa della pasta sfoglia e della pasta brisée, che richiedono molto burro per essere preparate a regola d’arte –la quiche di verdure che vi proponiamo oggi è, tutto sommato, abbastanza leggera. Ottima da gustare sia calda, o meglio tiepida, che fredda, può essere servita come piatto unico, come secondo alternativo oppure come antipasto.

quicheverdurelight

Ingredienti



    1 cipolla rossa
    2 zucchine
    1 patata
    1 peperone
    1 rotolo di pasta brisée
    200 g di ricotta
    3 uova
    90 g di prosciutto cotto
    2 cucchiai di pecorino grattugiato
    1 cucchiaio di pangrattato
    sale e pepe

Preparazione


Lavate e mondate per bene tutta la verdura e riducetela a cubetti; tagliate la cipolla a fettine. Scaldate un filo d’olio in una padella e rosolatevi per 2 minuti la cipolla, poi aggiungete il resto delle verdure e portate a una cottura al dente.

Srotolate la pasta nella teglia prescelta e foderata di carta da forno; bucherellatela con la forchetta e cospargetela con il pangrattato.

Intanto battete le uova con la ricotta, aggiungete il pecorino e il prosciutto tritato, aggiustate di sale e di pepe.

Sistemate sulla pasta prima la verdura; coprite con il composto a base di ricotta e infornate a 180° per 30 minuti.

Foto | Andurinha

  • shares
  • Mail