Il gratin di patate con la ricetta svizzera

Il gratin di patate è una ricetta ottima e anche facile da realizzare, che piace proprio a tutti

Il gratin di patate con la ricetta svizzera

Quando ho voglia di coccolarmi a tavola ricorro spesso al gratin di patate. Quella che vi propongo oggi è la versione svizzera che si rivela essere estremamente semplice da realizzare e con pochi ingredienti. Quelli che non devono mancare, a parte le patate, sono della panna fresca da cucina e del latte.

Ma la ricetta che ho seguito, e che proviene da quì, ha tra le sue caratteristiche la presenza della noce moscata e del pepe bianco, che insieme contribuiscono a renderne il sapore inimitabile. Senza contare l'appagamento che deriva già dal primo assaggio. Altre ricette che vi consiglio a proposito sono i pomodori al forno al gratin e i porri al gratin, entrambi contorni sfiziosi.

Ingredienti


2 kg di patate
150 gr di formaggio Gruyère
500 gr di panna fresca
latte q.b.
burro q.b.
sale e pepe bianco qb
noce moscata qb


Preparazione

Sbucciare le patate dopo averle lavate quindi tagliarle a fette sottili e adagiarle in una ciotola capiente. Sul fondo di una pirofila imburrata creare un primo strato di patate, unire della panna, spolverare con il formaggio grattugiato e completare con la noce moscata ed il pepe bianco. Continuare gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Completare con dei fiocchetti di burro sparsi in superficie e in un angolo versare il latte, fino a qando arriverà a coprire a filo le patate. Cuocere in forno caldo a 180 °C per circa un'ora e mezza. Una volta cotto tirare fuori dal forno, fare intiepidire e gustare.

Foto | Moreshet

  • shares
  • Mail