I pop cake di Halloween con decorazioni mostruose

13 Ottobre 2014

Tra i dolcetti più semplici e adatti da preparare per Halloween ci sono i pop cake. Per chi non li conoscesse già, si tratta di palline di torta mescolata ed impastata con una crema o una marmellata a piacere e ricoperte poi di cioccolato o altro ingrediente che ne faccia da copertura/decorazione. Io li adoro, li trovo così golosi, versatili, facili da realizzare ed allo stesso tempo utili per fare fuori gli eventuali avanzi dolci. Una preparazione, insomma, vincente sotto diversi punti di vista.

Renderli adatti alla festa più spaventosa dell’anno è più semplice di quanto si possa pensare. Partite da una base di torta secca, anche avanzata da qualche giorno, e dopo averla sbriciolata in una ciotola unite della nutella o della marmellata a piacere. Dopo avere ottenuto un composto facilmente modellabile create delle palline e fatele solidificare in frigo. Questa sarà la base dalla quale partire per le vostre decorazioni. In questo caso saranno molto semplici, ovvero fatte di pasta di zucchero bianca e arancione per dare vita a delle tetre zucche e degli spaventosi fantasmi. Provate anche questi dolcetti e questa ciambella da paura.

Ingredienti

ciambella o torta secca al cioccolato o bianca qb
nutella o marmellata qb
200 gr di pasta di zucchero
colorante alimentare arancione
penna in gel nero

Procedimento

Sbriciolare la torta all’interno di una ciotola ed unire della nutella o della marmellata a piacere, poco alla volta, in modo da ottenere un composto omogeneo e facilmente modellabile. Adesso creare delle palline, infilzarle con uno stuzzicadenti lungo e porle in frigo a solidificare per 30 minuti. Trascorso questo tempo dividere la pasta di zucchero in due parti e colorarne una di arancione. Stendere la pasta e rivestire le palline per metà con la pasta bianca e per metà con quella arancione. Fare aderire bene sul fondo delle palline facendo in modo che non si veda l’attaccatura. Decorare i cake pops tracciando gli occhi, il naso e la bocca con il gel nero. Conservare in frigo.

Foto | Jamie

I Video di Gustoblog: Sformatini di Spinaci e Ricotta