Le decorazioni per la tavola di Halloween

Ecco come rendere la tavola di Halloween perfetta per l'occasione con qualche idea per le decorazioni più adatte

Ad Halloween tutto è concesso, anche ritrovarsi a mangiare dita mozzate ed occhi di zombie. Creare un'atmosfera lugubre in tavola non è poi così difficile, basta utilizzare dei comuni oggetti o alimenti facilmente reperibili ed adattarli all'occasione. Addobbare una tavola di Halloween che si rispetti è semplicissimo, il primo consiglio consiste nel porre tra i piatti delle piccole zucche intagliate per l'occasione. Nel caso in cui abbiate dimestichezza con il coltello potrete ottenere dei risultati anche più accurati, in caso contrario limitatevi a tracciare i soli occhi e la bocca.

Le decorazioni per la tavola di Halloween

Avete in programma un buffet? Ponete in bella mostra sui tavolini delle ciotole, preferibilmente nere o arancioni, e riempitele con le vostre preparazioni halloweeniane fatte in casa come i cake pops a forma di fantasma e zucca o i biscotti paurosi . Completate stendendo qua e la tra le vettovaglie delle ragnatele, rigorosamente finte.

Nel caso in cui, invece, abbiate deciso di organizzare una cena da seduti, potreste utilizzare dei tovaglioli neri sui quali porre le posate e legarli poi in alto, con della rafia ad esempio, quasi a voler simulare il mantello di una strega. Ottima idea è ancora quella di servire le pietanze all'interno di simpatiche ciotole a forma di zucca ed infine di spargere in tavola, qua e la, delle foglie secche, in perfetta sintonia con l'autunno. Una zucca intera può diventare la base ideale da infilzare con sfiziosi spiedini dolci e salati.

Non dimenticate, infine, le candele. Ad Halloween la penombra è d'obbligo. Delle candele poste in tavola non fanno altro che contribuire a mantenere l'atmosfera inquietante grazie ai giochi di luci ed ombre da esse provocati.



Le decorazioni per la tavola di Halloween

Foto | Warren Long, Kinwart, Kinwart, didriks, Juliet Heart

  • shares
  • Mail