Come cucinare i tortellini di zucca: ecco le salse per esaltarli

Vi piacciono i tortellini di zucca? Ecco qualche consiglio utile per cucinarli senza coprirne il sapore


I tortellini di zucca sono un classico primo piatto autunnale, li potete acquistare pronti al supermercato oppure fare in casa, non sono difficili, occorre solo un po’ di tempo per fare la sfoglia esterna ed il ripieno e poi per assemblare il tutto. Vediamo insieme i consigli per scegliere dei gustosi tortellini di zucca e come cucinarli in tanti modi sfiziosi e originali.

I tortellini di zucca potete acquistarli un po’ ovunque, io vi consiglio di prendere quelli artigianali, magari in un pastificio dove sono più freschi e fatti in modo quasi casalingo, mediamente hanno anche ingredienti base migliori. Cercate di prendere dei tortellini semplici, con zucca e poco altro, in modo che possiate divertirvi con il condimento.

ravioli di zucca

Una ricetta classica per condire i tortellini di zucca è con burro e parmigiano, perfetti per la pasta fatta in casa che è delicata e ricca di sapore. Ottimi anche con burro e salvia, un altro must che esalta il sapore del ripieno senza coprire quello delicato della zucca.

Un altro condimento classico è la panna, ebbene si, ogni tanto ce la possiamo concedere, soprattutto se si opta per un piatto unico abbondante. Se invece volete cimentarvi in accostamenti più particolari potete preparare una crema di zucca da condire con dello speck tostato oppure con granella di pistacchio.

Con la zucca potete abbinare anche i funghi, fate un battuto con cipolla, porcini e dadini di zucca, un mix davvero delizioso. Se invece volete esagerare potete preparare un ragù bianco di maiale e salsiccia.

Quando si cucina la pasta ripiena è sempre bene con esagerare con i condimenti perché altrimenti si finisce per coprire il sapore della pasta.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail