Il sushi per San Valentino? Ecco come farlo

Ecco una ricetta dedicata a chi, anche a San Valentino, non voglia rinunciare al sushi. Provate gli uramaki a forma di cuore da fare in casa

Divenuto oramai a tutti gli effetti uno dei piatti preferiti dagli italiani, il sushi rappresenta una preparazione sana ma accattivante. A chi non voglia rinunciarci anche a San Valentino suggerisco la ricetta che segue e che prevede la realizzazione degli uramaki, il tipo di sushi con il riso all'esterno e l'alga nori all'interno ed allo stesso tempo, probabilmente, anche quello più scenografico da proporre. Per renderlo adatto all'occasione, però, non lo tagliaremo ottenendo i classici rotolini, bensì dei cuori, in perfetta sintonia con il tema della festa in arrivo.

Sushi per San Valentino

Se avete dunque in programma di prendere la vostra dolce metà per la gola con un ottimo sushi (del resto quale migliore ingrediente del pesce per raggiungere tale scopo?) ecco di seguito come rendere dei comuni uramaki la pietanza perfetta per una cena romantica.


Ingredienti


1 alga nori
300 gr di riso per sushi
60 gr di aceto di riso
30 gr di zucchero
polpa di granchio qb
uova di lompo rosse qb
2 cucchiai di semi di sesamo nero
wasabi qb
salsa di soia qb


Preparazione

Sciacquare il riso in acqua fredda più volte fino a quando l'acqua risulterà piuttosto limpida, quindi metterlo a cuocere, coperto di acqua, in una pentola fino ad ebollizione. Da questo momento abbassare la fiamma e fare cuocere fino a quando tutta l'acqua sarà stata assorbita. Allontanare dalla fiamma e fare raffreddare unendo una miscela ottenuta facendo sciogliere insieme l'aceto di riso, lo zucchero ed il sale.

Rivestire la stuoietta di bambù con della pellicola trasparente e spolverare con dei semi di sesamo nero quindi distribuire in maniera omogenea, pressandolo, il riso. Spalmare poco wasabi in una striscia sottile e poggiare l'alga nori. Condire a piacere con delle uova di lompo rosse e della polpa di granchio ed arrotolare bene ma avendo cura di ottenere, approssimativamente, la forma di una goccia.

Ottenuti dei rotolini della forma appena descritta tagliarli in 6 parti ciascuno, quindi trasferirli in un piatto da portata e servirli, accoppiandoli a due a due in modo da formare dei cuori, insieme a della salsa di soia.

Sushi per San Valentino

Sushi per San Valentino
Sushi per San Valentino
Sushi per San Valentino
Sushi per San Valentino

  • shares
  • Mail