Ecco l'indivia con uvetta e pinoli con la ricetta semplice

Contorno semplice ma diverso dal solito, ecco come preparare l'indivia con uvetta e pinoli con la ricetta veloce

L'indivia con uvetta e pinoli non è altro che un contorno semplice da realizzare con pochi ingredienti ma sfiziosi, che rendono questa pietanza intrigante nonostante la sua velocità di esecuzione. Ottima per accompagnare sia i secondi piatti a base di carne che di pesce, è perfetta a pranzo come a cena. Cuoce in pochi minuti ed è subito pronta per l'assaggio. E', insomma, uno di quei contorni capaci di donare ai pasti una marcia in più, e con il minimo sforzo.

indivia

Volendo effettuare delle aggiunte ottimi si rivelano essere sia i filetti di acciuga sott'olio (ne basteranno un paio da sminuzzare e fare sciogliere nell'olio caldo prima di unire il resto degli ingredienti), che una manciata di capperi sottosale (da sciacquare invece sotto il getto dell'acqua fredda). Se amate l'indivia, vi suggerisco di provare anche l'indivia al gratin con la ricetta di Luisanna Messeri e l'indivia belga al forno con speck.

Ingredienti

4 cespi di indivia belga
30 gr di pinoli
30 gr di uvetta sultanina
sale e pepe eb
vino bianco qb
olio di oliva qb

Preparazione

Lavare bene i cespi di indivia quindi tagliarli a pezzi regolari. Porre in un tegame dell'olio di oliva e la cipolla affettata sottilmente. Una volta appassita unire l'indivia e dopo averla fatta insaporire per qualche istante bagnare con il vino bianco. Appena evaporato unire i pinoli e l'uvetta precedentemente ammollata e strizzata. Regolare di sale e pepe e portare a cottura, mescolando di tanto in tanto.

Foto | jean-louis Zimmermann

  • shares
  • Mail