Il gratin di cavolfiore e patate per un secondo gustoso

La ricetta semplice per preparare un ottimo gratin di cavolfiore e patate, perfetto sia per pranzo che per cena

Il gratin di cavolfiore e patate è un secondo piatto cremoso ed allettante. Una pietanza vegetariana che piace a tutti e che può essere proposta in qualsiasi tipo di menù. Caratterizzato da un sapore delicato, può essere arricchito in base alle proprie preferenze: con del prosciutto cotto per renderlo anche più piacevole al palato dei bambini o con dello speck, o in alternativa della salsiccia, per regalare un gusto più deciso.

gratin di cavolfiore e patate

Il gratin di cavolfiore e patate rappresenta una ricetta tutto sommato veloce. Potreste, nel caso in cui andiate di fretta, lessare sia le patate che il cavolfiore in anticipo salvo poi utilizzarli proprio in prossimità del pranzo o della cena. Vi raccomando di prestare attenzione alla crosticina in superficie ponendo il gratin sotto il grill pochi minuti prima di fine cottura. Provate anche i porri al gratin ed i pomodori al gratin al forno.

Ingredienti


1 cavolfiore medio
4-5 patate
100 ml di panna fresca
50 gr di parmigiano grattugiato
2 uova
noce moscata qb
sale e pepe
burro qb
pangrattato qb

Prepaarazione

Pulire il cavolfiore e dividerlo in cimette. Lessarlo al dente e scolarlo. Effettuare la stessa operazione con le patate, sbucciarle e passarle subito con lo schiacciapatate. Riunirle in una ciotola ed aggiungere il cavolfiore tritato grossolanamente, le uova, la panna, il sale ed il pepe. Ottenuto un composto omogeneo versarlo in una teglia imburrata e cosparsa di pangrattato, quindi livellare bene, spolverare con pangrattato e parmigiano, distribuire qualche fiocchetto di burro e fare cuocere in forno a 180 °C per circa 25 minuti.

Foto | r.g-s

  • shares
  • Mail