Come preparare la pasta alle barbabietole e ricotta

La pasta alle barbabietole e ricotta, un primo diverso dal solito per un pranzo gustoso con il minimo sforzo

La pasta alle barbabietole e ricotta è un primo piatto alternativo, sicuramente diverso dal solito e adatto a stupire i propri commensali. Contrariamente alle apparenze è anche parecchio gustoso, grazie alla presenza della ricotta che, seppur non appesantendone il condimento, regala un tocco di cremosità piacevole al palato.

barbabietole

Adatta al pranzo di tutti i giorni, gli accorgimenti che stanno alla base di un primo ben riuscito stanno sicuramente nel soffritto con l'aglio della barbabietola e nell'aggiunta, a fine cottura, di uno o due cucchiai di panna la quale può anche essere omessa ma se c'è, a mio avviso, fa la differenza. Provate, a questo proposito, anche questa versione della pasta con le barbabietole con panna e pancetta e le barbabietole con salsa tonnata, perfette per l'antipasto.


Ingredienti

320 gr di pasta
400 gr di barbabietola rossa
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva
200 gr di ricotta
erba cipollina qb
poca panna
sale e pepe nero

Procedimento

Tagliare la barbabietola a pezzetti quindi metterla a cuocere in un tegame con olio ed aglio fino a quando risulta ben rosolata. Adesso unire la ricotta, precedentemente lavorata con una forchetta, ed a piacere uno o due cucchiai di panna. Mescolare bene e cuocere qualche istante. Unire la pasta scolata al dente e completare la cottura a fiamma vivace. Regolare di sale e pepe, unire l'erba cipollina e servire ben calda.

Foto | Till Westermayer

  • shares
  • Mail