Gli gnocchi di semolino alla fiorentina con la ricetta facile

Ecco come preparare gli gnocchi di semolino alla fiorentina per una versione ancora più sfiziosa

Gli gnocchi di semolino alla fiorentina rappresentano una variante rispetto quelli classici, alla romana. La differenza sostanziale sta nell'aggiunta, all'impasto a base di semolino, degli spinaci frullati, che arriscono il composto di gusto e gli regalano il caratteristico colore verde. Gli gnocchi di semolino alla fiorentina possono essere conditi molto semplicemente con burro, salvia e parmigiano, oppure con la classica passata di pomoodoro.

gnocchi di semolino alla fiorentina

Semplici da preparare sono perfetti per un pranzetto sfizioso quei giorni nei quali si abbia voglia di portare in tavola qualcosa di più sfizioso rispetto i soliti primi a base di pasta. Un consiglio: ricordate di ultimare la cottura sotto il grill in modo da favorire la creazione di una accattivante crosticina in superficie. Provate anche gli gnocchi di ricotta e spinaci al forno e gli gnocchi di spinaci con la ricetta vegan. La ricetta proviene da quì.

Ingredienti


1 lt di latte
250 gr di semolino
150 gr di spinaci
70 gr di burro
100 gr di formaggio grattugiato
2 tuorli
noce moscata
sale e pepe


Preparazione

Lavare gli spinaci e farli cuocere per qualche minuto in acqua bollente salata, quindi scolarli, strizzarli e frullarli con l'aiuto del mixer. Versare in una pentola il latte insieme a metà dose di burro ed unire la noce moscata, del sale e del pepe: fare scaldare. Unire, lontano dal fuoco, anche gli spinaci ed il semolino quindi rimettere sulla fiamma e continuare a mescolare. Cuocere per un paio di minuti. Allontanare dalla fiamma ed unire metà dose di formaggio grattugiato ed i tuorli e mescolare velocemente. Con l'aiuto di un canovaccio umido creare un rotolo con il composto del diametro di 5 cm. Farlo raffreddare e creare dei dischetti di 1 cm di spessore. Disporli in una teglia imburrata, spennellarli con il burro rimasto e spolverare con il formaggio grattugiato. Fare gratinare in forno a 200 °C per 10-15 minuti.

Foto | Jeremy Keith

  • shares
  • Mail