Quali sono le ricette tradizionali per San Giuseppe, la Festa del papà

12 Marzo 2015

Come ben sappiamo a breve sarà la volta di festeggiare anche la Festa del Papà, che cade il 19 marzo, ovvero il giorno di San Giuseppe. A tale ricorrenza è legata una serie di tradizioni che accomunano più o meno tutte le regioni italiane, tradizioni che trovano spazio anche in cucina. Ecco, a questo proposito, le ricette tipiche da realizzare.

Inizierei con un primo piatto appartenente alla cucina povera, la pasta e ceci. Pietanza legata in molte regioni del Centro e del Sud Italia al 19 marzo, è usanza iniziarne la preparazione il giorno prima, con la messa a mollo dei legumi.

Altro piatto tradizionale, di origine siciliana, è il macco con i legumi. Se per definizione rappresenta una sorta di zuppa/purea a base di fave, diverse sono le varianti a riguardo, come ad esempio questa, preparata anche con castagne, ceci, fagioli e lenticchie: da leccarsi i baffi.

Passiamo poi ai dolci, categoria che mette tutti d’accordo: come non citare le famose zeppole? Che optiate per quelle classiche o per quelle da realizzare con il Bimby, il risultato sarà ugualmente apprezzato.

Di origine toscana sono invece le frittelle di San Giuseppe, soffici dentro e croccanti fuori: una tira l’altra. Sullo stesso genere anche le crespelle di riso siciliane da immergere nel miele prima dell’assaggio.

E per concludere una preparazione appartenente alla tradizione romana, generalmente fritta ma in questa versione cotta al forno per un risultato più leggero rispetto al solito: i bignè di San Giuseppe da farcire a piacere con una voluttuosa crema pasticcera.

I Video di Gustoblog: Mele al forno – Le video ricette di Lara