La torta al pompelmo e mandorle per il dessert di fine pasto

La ricetta semplice per preparare una torta al pompelmo e mandorle profumata e dal sapore fresco: ecco come realizzarla


In questi ultimi giorni sono stata sommersa di pompelmi, con mia grande gioia, devo ammmettere. Oltre a divorarli al naturale ho deciso di utilizzarne una parte nella realizzazione di alcune ricette che corteggiavo già da un po'. Tra queste la torta al polpelmo e mandorle. Si tratta di un dolce soffice ma umido adatto così sia alla colazione che al dessert di fine pasto. Io ho deciso di glassarla ma potreste semplicemente spolverarla di zucchero a velo.

torta al pompelmo e mandorle

La torta al pompelmo e mandorle, la cui ricetta proviene da quì, è di facile realizzazione. Prevede pochi e comuni ingredienti tra i quali la farina di mandorle che io ho fatto da me, in casa, tritando a lungo la frutta secca con il mixer. A questo proposito vi consiglio di provare anche la torta al pompelmo rosa e la marmellata di pompelmo rosa con il Bimby.

Ingredienti

150 gr di farina 00
100 gr di farina di mandorle
2 cucchiai di fecola di patate
1/2 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
2 uova
8 cucchiai di zucchero di canna biologico
70 gr di burro
1 pompelmo

Preparazione

Grattugiare la scorza del pompelmo e ricavarne il succo, tenendo da parte entrambi. Montare le uova con poco sale e con lo zucchero di canna. Una volta ottenuto un composto omogeneo aggiungere la farina di mandorle, quella 00, la fecola ed il lievito setacciato. Mescolare bene ed unire il burro fuso e freddo, il succo del pompelmo e la sua scorza grattugiata. Versare il composto ottenuto in una teglia imburrata ed infarinata ed infornare a 180 °C per 30-35 minuti. Fare raffreddare quindi tirare fuori dal forno e spolverare di zucchero a velo.

Foto | Steven Lilley

  • shares
  • Mail