La cioccolata calda della nonna manda tutti in ospedale: era scaduta da 25 anni

Guardiamo sempre la data di scadenza di quello che abbiamo in dispensa, una signora ha mandato tutta la famiglia in ospedale a causa di una cioccolata calda scaduta


Guardare la data di scadenza è una buona abitudine che non si deve mai trascurare e che, nella maggior parte dei casi, ci evita mal di pancia e nausea… se non peggio! Una nonnina di Vicenza ha mandato in ospedale tutta la famiglia con una cioccolata in tazza scaduta, un incidente frutto di disattenzione ma che le è costato una segnalazione in procura per lesioni.

cioccolata-calda-scaduta

I due nipoti di 8 e 12 anni erano andati a far visita alla loro nonna insieme al papà e ad un loro amichetto, la signora ha offerto a tutti la cioccolata calda in tazza, quella che si fa con il preparato in bustine, tutti mangiano di gusto e se ne tornano a casa.

La sera l’amico dei bambini di sente male e i genitori lo portano al Pronto Soccorso, poco dopo succede lo stesso ai nipotini, al papà ed anche alla nonna, tutti finiscono in ospedale per una grave intossicazione. Ma perché sono finiti tutti in ospedale? La cioccolata era scaduta nel 1990… da 25 anni!

La cioccolata calda preparatela voi, è facilissima e altrettanto veloce!

Fonte | unionesarda

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail