Il gelato sullo stecco: ecco la ricetta da provare in casa

La ricetta del ‘pinguino’, il classico gelato sullo stecco

gelatostecco.jpg

Tanto tempo fa lo chiamavano pinguino, ma poiché i più neanche se lo ricordano, per noi sarà semplicemente il gelato sullo stecco. Più facile di quanto non si pensi da preparare in casa (e con un’immensa soddisfazione, poi, servirlo ai propri amici) potrete alla fine decorare questo gelato con zuccherini, granella di nocciola o di mandorla, cocco disidratato… noi me prepariamo una versione golosa al cioccolato bianco.

Ingredienti



    120 g di latte
    20 g di zucchero semolato
    200 g di cioccolato bianco
    200 g di panna fresca
    5 g di gelatina o colla di pesce in fogli

Preparazione


Portate a ebollizione il latte con lo zucchero, fate andare per 5 minuti, poi togliete dal fuoco e mescolando di tanto in tanto fatelo raffreddare in frigo oppure in una bacinella di acqua e cubetti di ghiaccio: il composto dovrà arrivare sotto i 30°.

Intanto fondete il cioccolato bianco con il temperaggio – se siete esperti – oppure con il metodo classico a bagnomaria. Se preferite utilizzare il microonde, procedete con piccole sesisoni da 30 secondi alla massima potenza facendo attenzione a non rovinarlo: il cioccolato bianco, infatti, è molto delicato. Nel frattempo montate anche la panna non troppo solida.

Una volta che il latte sarà a temperatura, versatelo sul cioccolato fuso ma freddo e unite la colla di pesce che avrete precedentemente ammollato in acqua tiepida e strizzato. A questo punto incorporate anche la panna delicatamente e suddividete il tutto negli stampini già predisposti con lo stecco. Conservate il freezer per almeno 5 ore prima di gustare.

Foto | Chris Goldberg

  • shares
  • Mail