Come fare gli scampi alla catalana

Dalla Spagna una ricetta buonissima: gli scampi alla catalana

Scampi alla catalana

Se quest’estate state pensando a un viaggetto in Spagna, iniziate ad assaporarlo da subito, sperimentando nella vostra cucina questo piatto tipico della regione di Barcellona: gli scampi alla catalana. Si tratta di un piatto semplice e fresco, usato come tapas d’eccezione, ma anche come unica portata, magari accompagnato da una bella scodella di riso. La cosa più importante per una riuscita perfetta, è la qualità degli scampi e la freschezza di tutte le verdure, anche perché andremo a consumarle crude.

Ingredienti



    250 g di scampi
    insalata di stagione
    2 pomodori
    1 carota
    1 costa di sedano
    limone
    olio, sale e pepe q.b.

Preparazione


Iniziate lavando accuratamente tutte le verdure ed eliminando eventuali parti rovinate. A questo punto tagliate l’insalata a julienne, i pomodori a pezzetti e il sedano a cubetti, mentre la carota la grattugerete. Mettete tutta la verdura in una bella ciotola grande e condite a piacere con olio e sale

Intanto fate bollire una grande pentola d’acqua appena salata e cuocetevi gli scampi per 7-8 minuti, poi scolateli e tagliateli a metà.

In un piatto da portata adatto al pesce disponete un letto di verdura mista e sopra gli scampi in bella vista. Completate il piatto con qualche fettina di limone qua e là e servite ben freddo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail