Il tacchino ripieno di radicchio, la ricetta per Natale

Un secondo originale, per metà italiano per metà no: il tacchino ripieno di radicchio

Tacchino ripieno di radicchio

Il tacchino ripieno di radicchio è una ricetta che mi è venuta in mente cercando di adattare il tipico tacchino natalizio che si usa sulle tavole dei Paesi nordici, al gusto nostrano e ho pensato che una farcia a base di radicchio potesse essere sufficientemente saporita per una carne bianca tanto delicata. Insomma, se volete scoprire come è venuta la mia creazione, non vi resta che provare la ricetta!

Ingredienti



    800 g di fesa di tacchino
    2-3 cespi di radicchio tardivo di Treviso
    ½ cipolla
    250 g di macinato
    100 g di parmigiano grattugiato
    1 mozzarella
    1 manciata di pinoli
    30 g di pangrattato
    3 fette di speck
    3 fette di pancetta
    1 uovo
    2 bicchieri di vino bianco secco
    olio, sale e pepe

Preparazione


Incidete la fesa di tacchino a formare una tasca, cospargetela di sale e pepe.

Nel frattempo affettate sottilmente radicchio e cipolla e fateli appassire insieme in una padella nell’olio.

Intanto preparate il ripieno mescolando il macinato con la mozzarella tagliata a dadini, lo speck a striscioline, il parmigiano, i pinoli, le uova e il pangrattato, quindi aggiustate di sale e di pepe. Con questo ripieno, condito con poco olio, riempite la fesa, poi sigillate con le fette di pancetta e lo spago, quindi infornate a 180° per un’oretta.

Una volta pronto sfornate e lasciate riposare per una decina di minuti (vedrete che la pancetta avrà formato una bella crosticina croccante) tagliate lo spago, fate le fette e servite in un piatto di portata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail