Il purè di cavolfiore vegan con la ricetta facile

La ricetta facile e veloce del purè di cavolfiore vegan, un contorno sfizioso e leggero adatto a tutta la famiglia

purè di cavolfiore vegan

Il purè di cavolfiore vegan è un contorno sano e leggero che potete servire con i crostini di pane oppure con tofu e seitan, ma anche per accompagnare piatti di carne o di pesce: regalerà ai vostri secondi un po’ di delicatezza! Il purè di cavolfiore vegan è adatto a tutta la famiglia, a prescindere dal fatto di seguire una dieta vegana o vegetariana, ridurre gli alimenti di origine animale, non può che far bene.

Ingredienti


    1 cavolfiore piccolo
    2 patate medie
    Olio extravergine di oliva
    Sale
    Latte di soia
    Noce moscata
    Pepe

Preparazione


Pulite il cavolfiore e tagliatelo a cimette, poi lavate e sbucciate le patate e tagliatele a pezzi. Disponete le patate e il cavolfiore nel cestello per la cottura a vapore e cuocete per circa 20 minuti. Le verdure devono essere ben cotte.

Mettete patate e cavolfiore nel passaverdure e riducetele in purea, versate il composto in una pentola e aggiungete sale, pepe, noce moscata, 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva e mezzo bicchiere di latte di soia. Mescolate tutti gli ingredienti e cuocete a fuoco basso per qualche minuto.

Il purè di cavolfiore vegan lo potete servire caldo, ma anche a temperatura ambiente o freddo.

Se volete rendere questo purè di cavolfiori più saporita, anziché cuocere il cavolfiore al vapore lo potete arrostire in forno con sale, olio e qualche spezia, dovrà cuocere per circa 50 minuti. Poi proseguite come da ricetta per preparare la purea.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail