Insalata capricciosa con pollo, la ricetta facile

La variante con il pollo di uno dei classici antipasti estivi/festivi da poter portare in tavola senza difficoltà ma con grande successo

Insalata capricciosa con pollo, la ricetta facile L'insalata capricciosa con pollo costituisce un'idea semplice e (forse) diversa dal solito per portare in tavola un antipasto fresco e cremoso perfetto sia per l'estate che per diverse ricorrenze festive. La ricetta si realizza solitamente con carote, peperoni e sedano rapa tagliati a julienne, a volte del formaggio fresco tagliato a dadini e/o del prosciutto cotto e, naturalmente, la maionese. In questo caso, però, viene arricchita dal pollo (anche avanzato), precedentemente cotto e tagliato a pezzi.

Nonostante sia possibile portare in tavola un'insalata di pollo con maionese e sottaceti, questi ultimi - quando comprati - non sempre hanno un sapore gradevole: meglio farla in casa di sana pianta, a partire dalle verdure.

Una variante è, poi, l'insalata capricciosa con giardiniera, per la quale valgono le stesse considerazioni ma con la quale ridurrete i tempi di realizzazione dell'antipasto. Molti confondono la capricciosa con l'insalata russa. La differenza tra le due sta nel fatto che in quest'ultima vengono utilizzati patate e piselli, mentre nella prima il sedano rapa ed i peperoni. Ecco come prepararla in poche mosse.


Ingredienti

300 gr di pollo arrosto avanzato
1 peperone rosso
1 sedano rapa
2 carote
maionese
sale e pepe

Preparazione

Iniziate con il tagliare a julienne il peperone, il sedano rapa e le carote. Trasferiteli all'interno di un pentolino e fateli bollire in acqua bollente salata per circa 5 minuti. Scolateli e fateli raffreddare. Nel frattempo posizionate il pollo arrosto su un tagliere e tagliatelo a pezzetti. Riunite in una ciotola le verdure oramai fredde e il pollo, quindi regolate di sale e pepe e mescolate bene. A questo punto aggiungete anche la maionese, tanta quanta ne basta per ricoprire il tutto in maniera più o meno abbondante. Amalgamate bene e trasferite la ciotola in frigo fino al momento dell'utilizzo, oppure gustate subito.


Photo | iStock

  • shares
  • Mail