Antipasto all'italiana, ingredienti e come presentarlo

Rimane il re inconstrato tra gli antipasti, quello che non manca mai nel menù di un qualsiasi ristorante: ecco come prepararlo

Tra tutti, l'antipasto all'italiana vanta sicuramente il maggior numero di sostenitori. Si tratta del modo migliore per aprire tantissimi menù, festivi o meno. Una cosa è certa: ritrovarsi davanti un antipasto all'italiana ricco e sfizioso non può che migliore la giornata. La sua abbondanza, i suoi colori e, ovviamente, i suoi sapori variegati, solleticano l'acquolina come pochi.

Ma come si prepara un antipasto all'italiana? Gli ingredienti da mettere al suo interno sono solitamente salumi, formaggi e sottoli e sottaceti misti. Fin qui siamo bravi tutti, ma non basta mettere insieme il tutto su un piatto e servirlo, la vera abilità sta nel renderlo allettante alla vista ancora prima che al palato, anche se non si è Niko Romito.


Ingredienti dell'antipasto all'italiana


Come presentare un antipasto all'italiana impiattato dipende dai propri gusti, ma se siete in cerca di ispirazione, date un'occhiata alla gallery nella quale sono racchiuse tante idee, da quelle più comuni a quelle più raffinate, passando per decorazioni impeccabili. Se solitamente viene servito sui comuni piatti piani, una delle presentazioni più azzeccate prevede l'utilizzo di un tagliere di legno o di ardesia, secondo le ultime "mode" in fatto di food.

Un antipasto all'italiana sfizioso è indicato anche per Natale nonché per tutte le occasioni festive in genere, e si colloca bene all'interno di un menù a base di carne. Una cosa è certa: se siete in cerca di antipasti veloci e rustici, da assemblare pochi minuti prima di pranzo o cena, con questo non potete che andare sul sicuro. E' talmente ricco di ingredienti pronti a soddisfare tutti i gusti che difficilmente rimarrà nel piatto.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail