Tagliatelle alla chiantigiana, ricetta

Ricetta e consigli per preparare le tagliatelle alla chiantigiana, un primo tipico toscano perfetto per una cena tra amici.

Tagliatelle alla chiantigiana

Le avete mai assaggiate le tagliatelle alla chiantigiana? Un primo piatto tipico toscano fatto con un ottimo ragù di carne sfumato con il Chianti che ne rilascia gusto, profumo e sapore. Queste tagliatelle sono deliziose e saporite, forse poco adatte alle temperature della bella stagione, ma perfette da preparare al primo giorno di pioggia e in inverno, quando il sugo che borbotta in cucina riesce a scaldare il cuore. Vediamo insieme come preparare in casa le deliziose tagliatelle alla chiantigiana.

Ingredienti


    300 gr di carne tritata
    200 ml di passata di pomodoro
    due cucchiai di concentrato di pomodoro
    un gambo di sedano
    una carota
    una cipolla
    olio extravergine di oliva
    sale
    pepe
    mezzo bicchiere di vino rosso chianti
    200 gr di tagliatelle

Preparazione


Lavate la carota, sbucciatela con un pelapatate e tagliatela a cubetti piccolini. Sbucciate la cipolla e tagliatela a pezzettini, poi fate lo stesso con il sedano. Prendete un tegame e mettete abbondante olio extravergine di oliva, aggiungete il sale e poi il trito di carote, cipolle e sedano e il sale, cuocete a fuoco medio per qualche minuto, mescolando spesso.

Aggiungete la carne tritata e mescolate, cuocete pochi minuti e poi aggiungete il Chianti e fatelo sfumare a fuoco vivace. Unite la passata di pomodoro e il concentrato di pomodoro, abbassate il fuoco al minimo e cuocete per un’oretta.

Lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele bene e poi versatele nel tegame con il ragù, saltate insieme per qualche minuto e servite.

Servite le tagliatelle alla chiantigiana con una ciotolina con il parmigiano grattugiato, così chi vuole potrà aggiungerlo.

  • shares
  • Mail