I pomodori secchi sott'olio: la ricetta semplice da provare per l'estate

Ecco come preparare facilmente in casa i pomodori secchi sott'olio, l'apprezzata conserva dai molteplici utilizzi

I pomodori secchi sott’olio rappresentano una di quelle conserve preziose da preparare da quì all’estate per poter avere in dispensa sempre pronti per l’assaggio dei pomodori gustosi adatti a diversi utilizzi. Si tratta di una preparazione particolarmente facile, ma che richiede tempo e pazienza, che stanno alla base della loro ottima riuscita.

I pomodori secchi sott’olio vengono generalmente utilizzati come antipasto, insieme a salumi e formaggi, o come condimento della pasta (ottimi i paccheri con spada e pesto di pomodori secchi), o ancora da unire all'impasto di muffin e cake salati. Operazione preliminare consiste nel lavarli molto accuratamente in modo che gli eventuali residui di terra vengano completamente eliminati. Una volta effettuata questa operazione potrete quindi tagliarli in due per il senso della lunghezza e cospargerli con molto sale, poi, complice il sole, dovrete farli essiccare all’aperto. Per il resto del procedimento vi rimando alla ricetta sottostante, chiara e semplice.

Ingredienti

    600 gr di pomodori
    4 spicchi di aglio
    peperoncino piccante a pezzi (facoltativo)
    basilico fresco
    olio extra vergine d'oliva qb
    1 lt di acqua
    1 lt di aceto
    sale qb

Preparazione

Pomodori secchi sott'olio

Lavare i pomodori accuratamente, quindi immergerli in una pentola con un litro di acqua e un litro di aceto. Fare bollire per qualche secondo, scolarli ed asciugarli. Adesso tagliarli a metà per il lungo e disporli con la parte del taglio rivolta verso l'alto, su un piano. Cospargerli con abbondante sale, quindi farli riposare all'aria aperta, al sole, per far si che possano essiccarsi.

Abbiate cura di coprirli con una retina nelle ore di esposizione per evitare che insetti o polvere possano depositarsi su. Una volta completamente disidratati, coprirli di nuovo con il sale e farcirli con del basilico fresco, quindi posizionarli all'interno dei vasetti e distribuire l'aglio ed il peperoncino, se lo si utilizza, quindi coprire con l'olio fin quasi l'orlo. Chiudere i vasetti.

Vi ricordo che una volta chiusi i vasetti, i quali dovranno essere stati precedentemente sterilizzati, i pomodori secchi dovranno sostare in dispensa per almeno un mese prima dell'assaggio. Inutile sottolineare come l'utilizzo di ingredienti di qualità faccia la differenza. Una ricetta nella quale impiegarli è quella del pesto con pomodori secchi alla pugliese, ideale per preparare degli ottimi primi.

Foto | Luca

  • shares
  • Mail