La ricetta del riso pilaf con le verdure è un piatto semplice e saporito che potete servire caldo o tiepido ma anche freddo, si presta a moltissime varianti e potete creare tanti nuovi abbinamenti con le verdure di stagione. Il riso pilaf è buono, la cottura è un po’ diversa rispetto a quella che adottiamo comunemente ma proprio per questo è assolutamente da provare.

Pilaf è un sistema di cottura del riso, prima si rosola in riso in un tegame con burro e cipolla tritata e poi si mettete in una teglia con il brodo e si cuoce in forno, i chicchi restano ben separati e il sapore è più intenso. In alcuni posti, soprattutto India e Medio Oriente, in cottura si aggiungono i chiodi di garofano e la cannella. Un altro sistema più veloce e comodo, usato per lo più nella cucina ebraica, prevede la cottura in pentola ma con un sistema molto particolare.

Ingredienti

Riso qb
Sale
Olio
2 zucchine
1 peperone
1 patata
40 gr di piselli
1 cipolla
Menta fresca
Peperoncino

Preparazione

La cottura del riso va fatta basandosi sui volumi, quindi prendete una tazza ed usate quella come unità di misura, il rapporto è 1 a 1. Prendete una pentola e mettete 2 tazze di acqua, aggiungete un pizzico di sale e 3 cucchiai di olio e portate a ebollizione, tuffate il riso e portate di nuovo a ebollizione, a questo punto mettete il coperchio e abbassate la fiamma al minimo e completate la cottura. Il riso è pronto quando l’acqua sarà stata del tutto assorbita, per due tazze occorreranno circa 20/23 minuti.

Nel frattempo preparate le verdure. Spuntate le zucchine e tagliatele a rondelle, sbucciate la cipolla e affettatela. Pulite il peperone, togliete semi e filamenti e tagliatelo a dadini. Sbucciate la patata e tagliatella dadini. Prendete una pentola e portate un po’ di acqua a ebollizione, mettete piselli e patate e lessateli per 10 minuti poi scolateli e gocciolateli bene.

In una padella antiaderente e mettete un po’ di olio e mettete la cipolla, fate un soffritto e poi versate le zucchine e i peperoni, cuocete qualche minuto e poi mettete anche i piselli e le patate, unite un mestolo di brodo o di acqua e cuocete per circa 20 – 25 minuti. Condite con sale e peperoncino e poi completate con del basilico fresco che, a piacere, potete sostituire con la menta o il prezzemolo.

Servite il riso accompagnato con le verdure e se occorre aggiustate il tutto di sale, pepe e olio.

Foto | da Flickr di jypsygen

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 30-06-2014