Le polpette alla poverella sono il secondo piatto o l’antipasto ideale quando abbiamo avanzato troppo pane: sono di fatto polpette di pane raffermo, impreziosite da un cuore di formaggio di latte vaccino. Sono semplici da preparare e gustose da mangiare. Nella tradizione pugliese si accompagnano alla farinella, un prodotto culinario tipico di Putignano con farina di orzo e ceci tostati con l’aggiunta di sale.

Ingredienti delle polpette alla poverella

    300 grammi di pane raffermo
    3 uova
    2 spicchi d’aglio
    1 cucchiaino di sale
    prezzemolo
    100 grammi di formaggio stagionato
    passata di pomodoro

Preparazione delle polpette alla poverella

Bagnate il pane raffermo con l’acqua.

Aggiungete le uova, l’aglio sminuzzato, il prezzemolo tritato, poco sale.

Create delle polpette, mettendo al centro un pezzetio di formaggio.

Immergete le polpette nel sugo bollente, realizzato con un soffritto di cipolla in olio extravergine di oliva.

Cuocete per 15 minuti.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 06-11-2017