Orecchiette alle cime di rapa, la ricetta originale

Piatto simbolo della cucina pugliese, tra i primi piatti da non perdere ci sono le orecchiette alle cime di rapa. Ecco come si preparano

iStock-901468078

Le orecchiette con cime di rapa con la ricetta originale pugliese rappresentano uno dei primi piatti della tradizione regionale più conosciuti. Non potrebbe essere altrimenti: si tratta di una di quelle pietanze che trasudano tepore familiare e che non possono che far scaturire, in molti, ricordi legati a mamme e nonne alle prese con la realizzazione del famoso ed inconfondibile formato di pasta fresca fatta in casa.

Una volta appurato come pulire le cime di rapa, a meno che non utilizziate quelle surgelate (sacrilegio per alcuni), portare in tavola le orecchiette (senza acciughe per chi proprio le detesta), è un gioco da ragazzi.

Inutile dire come, tra le ricette con le cime di rapa, questa è la più famosa anche se non l'unica. Tale verdura, infatti, si presta alla grande a contorni vegetariani di grande gusto.


Ingredienti


350 gr di orecchiette
600 gr di cime di rapa
6 filetti alici sott'olio
1 spicchio d'aglio
peperoncino
sale grosso
sale fino
olio extravergine di oliva

Preparazione

Fate lessare in acqua bollente salata le cime di rapa precedentemente pulite. Fatele cuocere per circa 10 minuti, quindi scolatele e tenetele da parte senza buttare l'acqua di cottura, nella quale andrete a lessare le orecchiette.

Versate in un tegame capiente dell'olio di oliva ed unite lo spicchio di aglio. Fatelo cuocere fino a doratura insieme ai filetti di acciuga e al peperoncino tagliuzzato. Fate sciogliere con un cucchiaio di legno le acciughe. Unite adesso anche le cime di rapa e fate insaporire per bene nel soffritto appena preparato.

Non appena cotta la pasta, versatela nel tegame e, su fiamma vivace, fate saltare bene il tutto per qualche istante unendo, se necessaria, ancora poca acqua di cottura della pasta per assicurare un risultato cremoso. Servite il piatto caldo.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail