La composta di fragole senza zucchero con la ricetta light

I consigli di Blogo per preparare una composta di fragole senza zucchero, una conserva facilissima e salutare


La composta di fragole senza zucchero è una ricetta facile e veloce che potete preparare in ogni momento, è sfiziosa ed è perfetta per farcire i dolci e da gustare a colazione sulle fette biscottate e il pane tostato. Prima di passare alla nostra ricetta vediamo insieme la differenza tra composta, marmellata e confettura. Le marmellate sono fatte solo con gli agrumi (arance e limoni), le confetture sono quindi le conserve fatte con tutti gli altri tipi di frutta. Le composte invece hanno una caratteristica ben precisa che riguarda lo zucchero, nelle marmellate di solito la frutta è il 45% del prodotto finale, nelle composte la frutta deve essere obbligatoriamente almeno il 65%, quindi in pratica hanno molto meno zucchero e sono più genuine e sane. Nel nostro caso vediamo insieme come preparare una composta di fragole ma senza zucchero, una variante leggerissima perfetta per chi è a dieta o vuole gustare la frutta in purezza.

Ingredienti


    400 gr di fragole fresche e mature
    1 mela
    2 cucchiai di succo di limone

Preparazione

composta-fragole-ricetta

Lavate le fragole sotto l’acqua corrente, poi togliete le parti rovinate e quelle verdi e tagliatele a pezzettini. Mettete le fragole, il succo di limone e la mela spezzettata in una ciotola, unite 5 cucchiai di acqua e mescolate bene, poi coprite e fate macerare un paio di ore. La mela dovete lasciarla con la buccia perché contiene la pectina che sarà il nostro gelificante naturale.

Prendete una pentola antiaderente e con il fondo spesso e versate tutto il composto e un bicchiere di acqua, cuocetelo a fuoco moderato per circa 30 minuti mescolando spesso. Frullate la vostra composta e poi riportatela sul fuoco e fatela bollire.

Trasferite la composta in un barattolino sterilizzato con la chiusura ermetica, chiudetelo bene e poi fatelo raffreddare capovolto e coperto da un telo da cucina. La composta di fragole la dovete consumare in poche settimane e tenere sempre in frigorifero, dato che non c’è lo zucchero si deteriorerà molto più rapidamente. Lo zucchero, oltre a dare sapore, viene usato perché è un conservante che permette alle marmellate e alle confetture di durare per tantissimo tempo, sia chiuse che aperte e tenute in frigorifero.

pane-e-composta-facile

Io vi consiglio di fare dei barattolini di composte senza zucchero da usare sul momento e da consumare nel giro di 3 – 5 giorni, potete farle la domenica usando la frutta di stagione, ad esempio mele, pesche, albicocche e quello che più vi piace.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail