Tra tutte le ricette di melanzane ripiene questa è senza dubbio una delle più insolite, almeno per me. Negli anni le ho farcite con le verdure, nella versione vegetariana, con la feta, nella ricetta greca, ed ancora con pomodorini e mozzarella, ma mi mancava ancora la variante con la pasta, e non ho potuto fare a meno di rimediare.

Le melanzane ripiene di pasta vanno a costituire un primo piatto diverso dal solito ma di grande gusto ed impatto. Provate a portarle in tavola e vedrete che successo, anche in occasioni particolari. L’abbinamento tra la pasta e le melanzane assume quì una nuova ed originale veste, tutta da gustare. Ecco la ricetta.

Ingredienti

4 melanzane
3 pomodori
320 gr di mezze penne
1 scammorza
100 gr di prosciutto cotto a cubetti
1/2 cipolla
1 spicchio di aglio
basilico fresco qb
olio d’oliva qb
sale e pepe qb

Preparazione

Lavare le melanzane, tagliarle a metà per il lungo ed inciderne la polpa. Salarle e posizionarle sulla placca del forno capovolte, quindi cuocerle a 200 °C per 15 minuti in forno. Lavare i pomodori, tagliarli a cubetti ed effettuare la stessa operazione con la scamorza. Adesso ricavare parte della polpa delle melanzane, scavandole con un coltello, e tritarla. Versare in un tegame lo spicchio di aglio, la cipolla affettata ed unire dell’olio. Una volta rosolati unire i pomodori e la polpa delle melanzane, regolare di sale e pepe e portare a cottura. Lessare la pasta al dente, condirla con il sugo e fare insaporire bene, quindi unire la scamorza, il prosciutto ed il basilico. Distribuire il composto all’interno delle melanzane svuotate e trasferire in forno per circa 10-15 minuti a 180 °C. Fare intiepidire e servire.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 24-06-2014