Le triglie con prosciutto crudo per un secondo gustoso

Ecco un secondo gustoso a base di pesce diverso dal solito: provate le triglie con prosciutto crudo per prendere per la gola i vostri ospiti

Oggi vi propongo un secondo a base di pesce probabilmente un po' diverso dal solito ma di sicuro successo. Le triglie con prosciutto crudo rappresentano una preparazione tipica della cucina marchigiana, risultano sporite ed adatte ad essere inserite sia all'interno di un menù a base di pesce che rustico. Si tratta di una pietanza che potrebbe stupirvi nonostante l'accoppiata pesce-carne. La salvia non fa altro che completare il sapore del piatto, non omettetela a meno che non vi piaccia, in questo caso sostituitela con del prezzemolo.

Le triglie con prosciutto crudo per un secondo gustoso

Dopo avere pulito il pesce vi consiglio di non gettare via ne la testa ne le lische, ovvero gli scarti che rimarranno al termine dell'operazione. Questi ultimi, se conservati in freezer, sono ottimi per la realizzazione di un buon brodo di pesce che potrebbe servirvi come base per delle zuppe, come il cacciucco, ad esempio. La ricetta proviene da quì. Provate anche le triglie al cartoccio al forno con patate e le triglie fritte con la ricetta facile.

Ingredienti

4 triglie medie
4 fette di prosciutto crudo
20 gr di burro
4 cucchiai di pangrattato
4 cucchiai di olio di oliva
succo di 1 limone
1 rametto di salvia
sale e pepe

Preparazione

Pulire bene il pesce eliminando le lische. Lavarlo bene ed asciugarlo quindi disporlo in un piatto fondo. Preparare un'emulsione a base di olio, succo di limone, sale e pepe mescolandoli energicamente in una ciotolina. Versarla quindi sopra il pesce e lasciarlo riposare in frigo per due ore coperto da pellicola trasparente. Ridurre le fette di prosciutto a striscioline e tenerle da parte. Adesso imburrare una teglia da forno e cospargerla con delle foglie di salvia. Fare sgocciolare il pesce e passare le triglie nel pangrattato, facendolo aderire bene, adesso disporle all'interno della teglia e alternarle con il prosciutto. Unire ancora della salvia e irrorare con il liquido della marinata. Cuocere in forno caldo a 180°C per 15 minuti. Servire calde ed irrorate con il fondo di cottura.

Foto | Javier Lastras

  • shares
  • Mail