Ecco i cardi al pomodoro per un contorno semplice

Contorno di semplice realizzazione, ecco come preparare i cardi al pomodoro: perfetti per accompagnare secondi a base di carne

Come abbiamo visto di recente non ci vuole poi molto per trasformare un ortaggio di per se non particolarmente allettante in una pietanza gustosa. E' questo il caso dei cardi al pomodoro, contorno semplice nel sapore, ma allo stesso tempo reso gustoso da alcuni piccoli accorgimenti, come il soffritto con l'aglio e l'aggiunta di poco parmigiano grattugiato a fine cottura, da spargere in superficie.

Ecco i cardi al pomodoro per un contorno semplice

I cardi richiedono in genere parecchio tempo sia per quanto riguarda la pulizia che la cottura, a meno che non utilizziate una particolare varietà, ovvero quello "Gobbo" il quale può essere mangiato anche da crudo. Ecco la ricetta spiegata passo dopo passo, mentre a tal proposito vi consiglio di provare anche i cardi al forno con salsiccia e quelli al latte.

Ingredienti


1 kg di cardi
400 ml di polpa di pomodori
olio extra vergine di oliva
1 limone
farina qb
1 spicchio di aglio
sale e pepe

Procedimento

Pulire bene i cardi conservando le parti più tenere quindi tagliarle a pezzetti e farle sbollentare in abbondante acqua bollente insieme ad un cucchiaio di farina e del succo di limone. Scolare i cardi al dente e tenerli da parte. Adesso in un tegame versare l'aglio e farlo rosolare in abbondante olio di oliva. Una volta imbiondito unire la polpa di pomodoro, fare insaporire qualche istante quindi unire i cardi e regolare di sale e pepe. Continuare la cottura fino a quando la passata si sarà rappresa ed i cardi risultaranno teneri. Spegnere la fiamma, regolare di sale e pepe, cospargere con poco parmigiano grattugiato, fare riposare e servire.

Foto | Paola Sucato

  • shares
  • Mail