Come far mangiare la verdura ai bambini: ecco i nostri consigli

Cosa fare quando esclamano: “Non mangio le cose verdi!”

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:22:"Coccinelle di pomodori";i:3;s:19:"Verdure in famiglia";i:4;s:16:"I pesci nel mare";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:1664:"

Non avrete difficoltà a trovare risposte alla vostra domanda da cento milioni di dollari: come faccio a far mangiare a mio figlio le verdure? Molte, infatti, le alternative possibili, con un minimo denominatore comune: nasconderle più che si può, camuffandole in frittelle e polpette varie, frullandole in un sughetto adatto a condire la pasta, e chi più ne ha più ne metta…

Noi oggi, invece, vogliamo offrirvi una prospettiva diversa, che fa leva su una caratteristica che tutti i bambini possiedono e in grandi quantità: la curiosità. Con un minimo di fantasia e ingredienti semplici, possiamo trasformare i nostri piatti di verdure in piccoli capolavori scherzosi che faranno divertire i bambini e li sfideranno a mangiare tutto fino all’ultimo boccone, per di più consapevoli che quello di cui si stanno nutrendo sono proprio quelle “odiose cose verdi”.

Partiamo da preparazioni di base, che faranno diventare dei semplici pomodori graziose coccinelle, oppure trasformeranno addirittura i legumi in un fondale marino; ma c’è perfino una simpatica famiglia che fa il girotondo con le sue gonnelline di cavolfiore! Provateci da oggi, prendendo lo spunto del martedì grasso, e scriveteci, poi, se queste idee nuove nel piatto hanno funzionato, così potremmo riprendere il discorso e trovare molti altri spunti interessanti che oltre a far bene ai vostri piccoletti, faranno bene anche alla vostra immaginazione…

bambiniverdure

";i:2;s:906:"

Coccinelle di pomodori


Coccinelle di pomodori

Ingredienti



    pomodori pachino piuttosto grossi
    olive nere denocciolate
    pasta d’olive nere
    lattuga

Preparazione


Tagliate a metà i pomodori pachino scolandoli di tutta l’acqua di vegetazione e disegnate sopra con la punta del tubetto della pasta d’olive, i classici 7 punti neri. Intanto, tagliuzzando le olive nere, formate con queste la testine e le zampette delle coccinelle. Coprite un piatto piano con foglie di lattuga che simuleranno il prato sul qual poserete le vostre bellissime coccinelle.

";i:3;s:896:"

Verdure in famiglia


Verdure in famiglia

Ingredienti



    fagiolini lessi
    rosette di cavolfiore lesse
    ravanelli
    olive nere denocciolate
    peperoni rossi

Preparazione


Tagliate i ravanelli a fettine che saranno le facce dei componenti della vostra famiglia; usate un pezzettino di oliva nera per fare i baffi del papà e pezzettini di peperone rosso per le labbra degli altri. Tagliate a pezzetti i fagiolini in modo da poter meglio modellare i corpi e a metà le rosette di cavolfiore con cui farete le gonne e il bouquet delle componenti femminili.

";i:4;s:1879:"

I pesci nel mare


I pesci nel mare

Ingredienti



    crocchette di pollo a forma di pesce
    carote gialle bollite
    mais in scatola
    piselli lessi
    broccoletti siciliani lessi

Preparazione


Tagliate due mezze fettine di carota che sormontata da un pisello andrà a formare l’occhio del pesciolino. A questo punto proseguite con ‘il fondo del mare’ sistemando sul piatto chicchi di mais alternati a piselli e con qualche rosetta di broccoletto.

Foto | James Emery
Foto | thinkstockphotos.it
Foto | thinkstockphotos.it
Foto | thinkstockphotos.it

Come far mangiare la verdura ai bambini: ecco i nostri consigli

";}}

  • shares
  • Mail