Le lasagne ai porri e crescenza per il pranzo della domenica

Ecco delle lasagne alternative da proporre in occasione del pranzo della domenica; provate quelle ai porri e crescenza

Volete la ricetta di una lasagna alternativa alla solita (quella al ragù per intenderci) altrettanto gustosa? Allora dovete assolutamente provare le lasagne ai porri e crescenza. Naturalmente vegetariane risultano cremose all'inverosimile, una vera coccola per il palato, e non sono neanche così difficili da preparare. Una volta pronta la besciamella e cotti i porri non vi resterà altro da fare che comporne i vari strati e trasferirla in forno.

lasagne ai porri e crescenza

Basate sulla fusione tra la crescenza, uno dei miei formaggi freschi preferiti, ed i porri, le lasagne in questione piacciono a tutti. Per chi non voglia comunque rinunciare alla carne, suggerisco di unire della salsiccia sbriciolata, fatta semplicemente rosolare in padella con poco olio e del vino bianco, grazie alla quale ottenere una variante più rustica ed ancora più saporita. Provate anche le lasagne ai porri e salmone e la pasta ai porri e zucchine.

Ingredienti


1 confezione di lasagne
200-250 gr di crescenza
70 gr di parmigiano grattugiato
50 gr di burro
500 ml di latte
50 g farina
3-4 porri
olio d’oliva qb

Preparazione

Preparare la besciamella facendo fondere il burro ed unendo la farina. Ottenuto il roux aggiungere, poco alla volta, il latte caldo a filo continuando a mescolare fino ad ottenere un composto denso e fluido. Regolare di sale e pepe e mettere da parte. Pulire i porri, affettarli a rondelle e farli appassire in una padella con un filo di olio. Una volta cotti regolare di sale e pepe. Fare lessare le sfoglie in acqua bollente con un cucchiaio di olio per qualche minuto. Scolarle. Distribuire sul fondo di una pirofila un velo di besciamella. Continuare con uno strato di pasta, uno di besciamella, uno di porri cotti, di crescenza a pezzetti ed una manciata di parmigiano. Proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti e completare con la besciamella ed abbondante parmigiano. Cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 25 minuti.

Foto | Satomi Abe

  • shares
  • Mail