La crostata nella ricetta vegana da fare in casa

Ecco come preparare una crostata vegana alla frutta con la ricetta semplice, un dolce buonissimo e senza ingredienti di origine animale


La ricetta della crostata vegana è semplice e golosisima, un dolce che non contiene nessun ingrediente di origine animale ma che riesce a mettere tutti d’accordo. Per fare la crostata vegan useremo una pasta frolla senza uova e latte, una crema pasticcera vegan e poi un tripudio di frutta fresca a scelta.

Ingredienti


Per la frolla:

350 gr di farina
175 gr di zucchero di canna
100 ml di olio di semi
80 ml di acqua
un cucchiaio di estratto di vaniglia
6 gr di lievito per dolci

Per la crema:
500 ml di latte di soia
80 g di zucchero
60 g di farina
scorza di limone tritata
1 pizzico di curcuma

Per decorare:
Frutti rossi a piacere
Zucchero a velo

Preparazione

crostata-vegan

Mettete la farina in una ciotola e aggiungete lo zucchero e il lievito, unite l’olio di semi, l’estratto di vaniglia e l’acqua e impastate tutto velocemente fino ad avere un composto omogeneo e compatto. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera. Mettete la farina in un pentolino e aggiungete la curcuma e lo zucchero, poi mettete la scorza di limone. Incorporate il latte di soia a filo e mescolate con una frusta, dovete ottenere una cremina senza grumi, a questo punto incorporate il latte rimasto e continuate a mescolare. Portate la crema sul fuoco e fatela addensare a fuoco dolce mescolando con una frusta a mano. Mettete la crema in una ciotola, copritela con la pellicola facendola poggiare e poi fate raffreddare.

Coprite una teglia per crostate con la carta da forno, stendete sopra la frolla e poi bucherellate il fondo con una forchetta. Mettete un altro foglio di carta da forno e ponete sopra dei legumi secchi. Cuocete la base di frolla in forno caldo a 180°C per circa 25 minuti. Poi fate raffreddare.

Mettete la crema sulla base di frolla e aggiungete la frutta fresca, potete usare quello che volete, ad esempio frutti rossi, ma anche arance, banane, kiwi ecc. Decorate con lo zucchero a velo e servite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail