Dieta detox ricette: il frullato al cocco e spinaci per perdere peso

Ecco a voi una ricetta detox facile e veloce da realizzare, perfetta per perdere peso in fretta: il Frullato di cocco e spinaci. Scoprila su Blogo.

frullato-cocco-spinaci-detox

Il Frullato al cocco e spinaci è un delizioso drink del tutto naturale e vegetale (perfetto, quindi, anche per chi segue un'alimentazione vegana), a bassissimo contenuto calorico, che vi permetterà di disintossicare il vostro corpo dalle tossine accumulate durante l'inverno.

Non solo: gli ingredienti che vengono utilizzati per la realizzazione di questa ricetta sono tutti molto ricchi di vitamine e antiossidanti, trasformando così questo cocktail analcolico in una bibita perfetta da gustare anche per chi sta seguendo una dieta dimagrante.

Ingredienti



    spinaci, 2 tazze
    latte di cocco, 1 tazza
    succo d'arancia, mezza tazza
    banana, 1
    ananas, mezza tazza
    miele, 1 cucchiaino
    ghiaccio a cubetti, 1 tazza
    cocco disidratato, 1 cucchiaino

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta partendo dalla pulizia degli ingredienti: private l'ananas fresco dalla buccia esterna e tagliatelo a pezzettini, lavate accuratamente le foglie di spinaci fresche e strizzatele accuratamente, sbucciate la banana e tagliatela a rondelle.

A questo punto, versate all'interno di un mixer da cucina gli spinaci, il latte di cocco, il succo di arancia fresco appena spremuto, la banana a rondelle, l'ananas a pezzettini e metà del ghiaccio, quindi frullate insieme il tutto fino ad ottenere un drink liscio ed omogeneo.

Per conferire un po' più di dolcezza al vostro frullato, aggiungete insieme agli altri ingredienti anche un cucchiaino di miele (evitate lo zucchero normale, che rischia di andare in contrasto con i benefici degli altri elementi, annullandone le proprietà).

Trasferite ora il composto appena ottenuto all'interno di un bicchiere con i cubetti di ghiaccio rimanenti, quindi ultimate decorando il vostro manicaretto con il cocco disidratato. Gustate immediatamente appena preparato altrimenti rischiate che la verdura si ossidi e perda le sue proprietà benefiche.

photocredit: @N3T10

  • shares
  • Mail