Tartine di cetriolo e mousse di feta: la ricetta light

Voglia di stupire i tuoi ospiti con un antipasto leggero e sfizioso? Prova la ricetta delle Tartine di cetriolo e mousse di feta con la ricetta spiegata passo passo su Blogo.

tartine-cetriolo-mousse-feta

Le Tartine di cetriolo e mousse di feta sono un delizioso antipasto vegetariano che si contraddistingue er essere al tempo stesso leggero ma sfizioso, ideale per iniziare con gusto un pranzo informale in compagnia di amici e parenti.

La ricetta che vi voglio proporre oggi è davvero molto semplice da realizzare ed è pronta in una manciata di minuti. Provate ad accostarla al bicchiere con del vino bianco fermo e sentirete il gusto. Ma scopriamo ora tutti i passaggi di preparazione spiegati step by step di seguito.

Ingredienti (per 4 persone)



    cetrioli, 3
    formaggio feta, 50gr
    formaggio spalmabile, 50gr
    panna acida, qb
    aglio in polvere, qb
    erba cipollina
    sale, pepe

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta partendo dai cetrioli: sbucciatele uno e privatelo dei semini interni, quindi riducetene a pezzettini la polpa e trasferite il tutto all'interno di un mixer da cucina insieme al formaggio feta a tocchetti, il formaggio spalmabile, un po' di panna acida e pochissimo aglio in polvere (di quest'ultimo ingrediente utilizzatene davvero pochissimo perché tende ad insaporire molto).

Condite il tutto con un pizzico di sale e pepe, quindi frullate gli ingredienti fino ad ottenere una purea quanto più liscia ed omogenea. Personalmente ho aggiunto anche un filo di olio, in modo che i sapori riuscissero ad amalgamarsi al meglio. Prendete ora gli altri due cetrioli, lavateli accuratamente e spuntateli. Tagliateli poi a fettine molto sottili (non più di un millimetro di spessore).

Sopra ad un piatto da portata, create dei cestini con le fettine di cetriolo appena affettate e, all'interno, farcite il tutto con la mousse a base di feta appena preparata. Decorate il tutto con dei fili di erba cipollina.

Bon appetit!

photocredit: Varinia Cappelletti

  • shares
  • Mail