Crocchette di mortadella e patate: la ricetta sfiziosa di Alessandra Spisni

Ecco a voi la ricetta facile e sfiziosa per un antipasto da leccarsi i baffi: le Crocchette di mortadella e patatedi Alessandra Spisni. Scoprila su Blogo


Le Crocchette di mortadella e patate sono un manicaretto facile facile da preparare, perfetto da gustare come sfizioso antipasto, specie se accompagnato da un bicchiere di birra ghiacciata. Ottimo anche da utilizzare come spuntino sfizioso durante il pic nic.

La ricetta che vi voglio proporre oggi riguarda la preparazione delle Crocchette di mortadella e patate di Alessandra Spisni, pronta in pochi minuti e facile facile da realizzare.Ma scopriamo ora insieme tutte le fasi spiegate passo passo di seguito.

Ingredienti


500 gr di patate da gnocchi
Un pizzico di sale grosso
200 gr di mortadella tritata
80 gr di formaggio grattugiato
Sale fino
Noce moscata a piacere
2 uova fresche

Per la panatura:
100 gr di farina
500 gr di pangrattato
3 uova
Latte, mezzo bicchiere
Sale

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta facendo lessare le patate all\'interno di una casseruola colma di acqua salata. Nel frattempo, in recipiente abbastanza capiente, versate le uova, una presa di sale e mezzo bicchiere di latte, quindi mescolate abbastanza energicamente con l\'aiuto di una frusta. Foderate poi una teglia per il forno con un foglio di carta forno, quindi ricoprite il tutto con del pangrattato.

Quando le patate saranno cotte, schiacciatele con lo schiacciapatate e versate il tutto all\'interno di un recipiente capiente a cui andrete ad aggiungere anche la mortadella tritata, le uova, il parmigiano grattugiato, la noce moscata e il sale, quindi mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Lavorate l\'impasto con le mani fino ad ottenere un risultato molto simile a quello delle crocchette e riponetele nel vassoio con la farina, quindi ricopritele con una altro strato leggero di farina e mettetele in frigo a riposare per almeno 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato, intingete ogni crocchetta prima nel composto a base di uova e poi nel pangrattato. Mettete poi a friggere i vostri manicaretti in una padella con abbondante olio di semi finché non avranno preso il colore dorato in modo omogeneo.

Bon appetit!

  • shares
  • Mail